Ufficio Reclami/Ufficio Reclami - realcastelfranco (1)

From Hattrick
Ufficio Reclami - real castelfranco
Match Information
House Team Italy Ufficio Reclami
Away Team Italy real castelfranco
Match ID (171663481)
Result 2 - 4
Date 25/03/2008
Season/Week 5/35
Kit
UffCARLmatch.JPG
Goal
0 - 1 (14') Benedetto Brusadelli
1 - 1 (30') Fiorenzo Giglitto
1 - 2 (32') Lazzaro Manco
1 - 3 (39') Moris Pozzobon
1 - 4 (64') Moris Pozzobon
2 - 4 (77') Fiorenzo Giglitto
Card
Yellowcard.jpg (31') Arturo Bossi
Yellowcard.jpg (84') Fiorenzo Giglitto
Yellowcard.jpg (88') Matteo Chillemi
Injuries
Infortunio.jpg (73') Lorenzo Spano
Cerotto.jpg (84') Andrea Scalco
Infortunio.jpg (89') Mauro Iaboni
Stadium
StadioVuoto.JPG
Gradinata 35
Tribune 14
Tribune Coperte 6
Poltrone VIP 0
Incasso 468 €

Ufficio Reclami 2 - 4 real castelfranco

Nella migliore delle giornate sono 55 i tifosi che hanno acquistato un tagliando per essere presenti quest'oggi a Pretolli Arena. L'assetto deciso dall'allenatore di Ufficio è un 4-4-2. I seguenti giocatori scendono in campo: Arcunti - De Vita, Bossi, Giorgio, Blasilli - Chillemi, Scalco, Salihu, Nunzi Conti - Giglitto, Iriarte.

La tattica di castelfranco prevede un interessante 4-4-2. Questa la formazione annunciata: Miccolis - Pozzobon, Iaboni, Zabeo, Polinari - Bloato, Rera, Giordanengo, Spano - Manco, Brusadelli.

Qualcuno diceva che l'esperienza è quella cosa che si ottiene nel momento immediatamente successivo a quello in cui se ne aveva bisogno. Lo sa bene Enrico Giorgio che al 6° stava per regalare un gol a castelfranco con un'avventata deviazione di testa. Al 14°, Benedetto Brusadelli ha sorpreso tutti con uno splendido calcio di punizione indirizzato all'incrocio dei pali: 0 a 1. Dopo 30 minuti di gioco Fiorenzo Giglitto si smarca perfettamente e riceve al centro dell'area un passaggio filtrante: tiro di prima e pareggio per Ufficio! 1 a 1. Arturo Bossi applaude sarcasticamente il direttore di gara per l'assegnazione di un fallo laterale, non facendo altro che raccogliere un cartellino giallo. Lazzaro Manco è una spina nel fianco destro della difesa di casa: al 32° raccoglie un pallone che si stava perdendo in fallo laterale, salta un uomo, e regala ai suoi tifosi la gioia del vantaggio. 1 a 2, quindi. Ufficio sfiora il pareggio con Santo De Vita che, sfruttando una buona triangolazione sulla fascia sinistra, va a concludere con un bel diagonale sul secondo palo. Martino Miccolis è reattivo e blocca a terra con sicurezza. Nonostante la convulsa mischia in area in occasione di questo tiro dalla bandierina, Benedetto Brusadelli riesce a pennellare un cross preciso sulla testa di Moris Pozzobon, che - mostrando le sue abilità nel gioco aereo - anticipa tutta la difesa avversaria, nonché i suoi compagni, andando a segnare la rete del 1 a 3. La struttura dell'incontro ha cominciato a cambiare, castelfranco ha deciso di ripiegare ed aspettare gli avversari nella propria metà campo. Sul parziale di 1 - 3 le compagini vanno a bere un thè caldo. Il centrocampo di Ufficio è stato superiore a quello avversario, 53% è il possesso palla che sono riusciti ad ottenere.

Dopo 64 minuti un rapido scambio al centro dell'area di rigore si conclude con un bel passaggio filtrante per Moris Pozzobon che porta il vantaggio per castelfranco sul 1 - 4. Durante un contrasto aereo non visto dall'arbitro, Lorenzo Spano viene spinto e cade male sul piede d'appoggio, quando prova a rialzarsi tutti notano la sua andatura claudicante: il minuto è il 73° e Giovanni Zucconi deve prendere il suo posto. I tifosi di casa iniziano a crederci di nuovo quando Fiorenzo Giglitto, dopo una bella azione corale, mette in rete il pallone del 2 a 4 riportando in gioco Ufficio. Fiorenzo Giglitto viene ammonito per Ufficio in seguito ad un brutto fallo. Al 84° minuto, il mister di Ufficio vede Andrea Scalco rotolare a terra: sono in tanti a pensare al peggio, ma poco dopo il giocatore si rialza con qualche graffio che non gli impedisce di continuare la partita. Fallaccio! Al minuto 88°, Ufficio ha un giocatore ammonito. È Matteo Chillemi a finire sul taccuino dell'arbitro. Piovono ingiurie dagli spalti all'indirizzo dell'autore del fallo precedente che ha lasciato Mauro Iaboni a terra sofferente. La rabbia dei tifosi di castelfranco non si placa neanche quando vedono Giorgio Crestini entrare in campo al posto dell'infortunato. Questi 45 minuti hanno visto prevalere castelfranco, con una percentuale del 52%.

Il sito internet dei fan di Ufficio ha eletto Matteo Chillemi come migliore in campo. Chissà che il coach di Ufficio non si sia pentito di aver schierato Santo De Vita. Il giocatore più importante per castelfranco è stato senza ombra di dubbio Nedo Rera. Martino Miccolis è stato proprio una delusione, sicuramente il peggiore del suo team. La partita è terminata 2 - 4. Le due squadre si radunano a centrocampo per scambiarsi una stretta di mano. I tifosi di entrambe le squadre applaudono la sportività dimostrata.