Ufficio Reclami/Ufficio Reclami - realcastelfranco (3)

From Hattrick
real castelfranco - Ufficio Reclami
Match Information
House Team Italy real castelfranco
Away Team Italy Ufficio Reclami
Match ID (186739792)
Result 7 - 0
Date 01/07/2008
Season/Week 3/36
Kit
UffCARLmatch.JPG
Goal
1 - 0 (6') Pedro de Caamaño
2 - 0 (32') Eugenio Zabeo
3 - 0 (39') Benedetto Brusadelli
4 - 0 (83') Moris Pozzobon
5 - 0 (84') Benedetto Brusadelli
6 - 0 (88') Pedro de Caamaño
7 - 0 (89') Etías Peralta
Card
Yellowcard.jpg (85') Mario Picicco
Injuries
Infortunio.jpg (16') Rino Caterisi
Cerotto.jpg (86') Daniel Løvli
Stadium
StadioVuoto.JPG
Gradinata 232

real castelfranco 7 - 0 Ufficio Reclami

Lo stadio Delle Balze Arena garantirà un'ottima abbronzatura ai 232 sostenitori presenti sugli spalti. castelfranco ha optato per uno strategico 3-5-2. Questi i giocatori in campo dal primo minuto: Turján - Abălăei, Zibou, Peralta - de Caamaño, Rera, Zabeo, Angelini, Handeland - Pozzobon, Brusadelli. Ufficio ha optato per uno strategico 4-3-3. Player names in lineup (21) I seguenti giocatori scendono in campo: Fernandes - Simone, Bossi, Gaubert, Padricelli - Løvli, Miguéis, Álvarez Barrio - van der Poll, Picicco, Caterisi.

Si sente il ringhio dei giocatori di Ufficio che hanno deciso di difendere a tutto campo sui loro avversari: un pressing veramente asfissiante. castelfranco fa breccia sulla fascia sinistra, Pedro de Caamaño lascia partire un tiro angolatissimo che porta in vantaggio i padroni di casa: 1 a 0. È dall'inizio della partita che i giocatori di Ufficio stanno cercando di assopire il gioco. Nella speranza che non vi riescano, registriamo una nuova azione fagocitata dal loro pressing asfissiante. 16 minuti di gioco e Rino Caterisi deve lasciare il campo per un infortunio al ginocchio. Speriamo nulla di grave. Al suo posto entra Matteo Chillemi. Se per una squadra che gioca a memoria parliamo di giocatori che si trovano "a occhi chiusi", stavolta dobbiamo dire che gli undici di Ufficio li hanno ben spalancati, e nonostante questo spesso non riescono a trovarsi. La loro abilità nel gioco di squadra è buono. Le cose si mettono male per gli ospiti. Eugenio Zabeo supera la linea dei difensori e incrementa il vantaggio al 32° mettendo a segno il gol del 2 a 0. Non c'è più bisogno di trasformare l'area avversaria in un fortino assediato, così centrocampisti e attaccanti di castelfranco si portano più a ridosso della propria difesa col fine di difendere il risultato. I giocatori di Ufficio hanno qualche evidente problema tattico, il loro livello di organizzazione di gioco è accettabile. Nedo Rera si trova perfettamente a suo agio sul terreno in ottime condizioni ad ogni tocco dà prova di essere un Maestro con la sua tecnica straordinaria. Il vantaggio dei padroni di casa aumenta! Percussione centrale e gran tiro di controbalzo di Benedetto Brusadelli: Altair Fernandes è battuto, il che significa: 3 - 0. Si conclude così il primo tempo sul punteggio di 3 a 0, le due squadre vanno negli spogliatoi a prendere un the caldo. Nella zona nevralgica del campo castelfranco ha avuto la meglio, controllando il gioco per un buon 84% della frazione. Primo tempo

Lavagna e gessetto sono serviti al mister di Ufficio per spiegare ancora una volta ai suoi quali sono i movimenti che egli desidera, e migliorare la loro capacità di costruire gioco che è attualmente buono. Pedro de Caamaño non riesce neanche questa volta ad agganciare il passaggio del compagno: il caldo gioca brutti scherzi... Al 81° castelfranco ha una chiara opportunità per chiudere l'incontro con Eugenio Zabeo, che si libera molto bene del proprio avversario sulla fascia destra, ma conclude malamente sparando in curva. Piovono fischi dagli spalti! Pedro de Caamaño di castelfranco dimostra le sue eccelse abilità balistiche quando al 83° pennella un traversone sulla testa di Moris Pozzobon, che con una maestosa elevazione, schiaccia in rete segnando il gol del 4 - 0. Il vantaggio dei padroni di casa aumenta! Percussione centrale e gran tiro di controbalzo di Benedetto Brusadelli: Altair Fernandes è battuto, il che significa: 5 - 0. Mario Picicco applaude sarcasticamente il direttore di gara per l'assegnazione di un fallo laterale, non facendo altro che raccogliere un cartellino giallo. Dopo 86 minuti dall'inizio della partita, Daniel Løvli viene contrastato duramente ma sembra essere in grado di rimanere in campo per Ufficio. Gli sforzi di castelfranco sulla fascia destra meriterebbero una migliore ricompensa, ma stavolta Benedetto Brusadelli non riesce nemmeno a inquadrare lo specchio della porta. 87 minuti giocati, rimessa dal fondo. E con questo fanno 6 per castelfranco: Pedro de Caamaño ha superato il suo diretto avversario sulla destra e, appena entrato in area, ha lasciato partire un tiro imparabile per il portiere ospite. Al 89° dell'incontro la difesa ospite dovrebbe avere maggior cura di Etías Peralta che si smarca presentandosi al cospetto del portiere insaccando facilmente un altro gol per castelfranco: 7 a 0. Il centrocampo di castelfranco è stato superiore a quello avversario, 85% è il possesso palla che sono riusciti ad ottenere.

Guido Angelini è stato autore di giocate memorabili, senza dubbio il migliore in campo nelle file di castelfranco. Chissà che il coach di castelfranco non si sia pentito di aver schierato Opa Zibou. Matteo Chillemi è stato autore di giocate memorabili, senza dubbio il migliore in campo nelle file di Ufficio. David Gaubert ha disputato una prova davvero deludente. Risultato La partita è terminata 7 - 0. Le due squadre si radunano a centrocampo per scambiarsi una stretta di mano. I tifosi di entrambe le squadre applaudono la sportività dimostrata.