Ufficio Reclami/Ufficio Reclami - A.C. Castelfranco (2)

From Hattrick
Jump to navigationJump to search
Ufficio Reclami - A.C. Castelfranco
Match Information
House Team Italy Ufficio Reclami
Away Team Italy A.C. Castelfranco
Match ID (483249321)
Result 1 - 2
Date 01/07/2014
Season/Week 12/55
Kit
ACCastelfrancoUfficioReclami2.png
Goal
1 - 0 (21') Carlo Airoldi
1 - 1 (37') Ettore Cau
1 - 2 (88') Aldo Álvares
Card
Yellowcard.jpg (33') Sérgio Azevedo
Yellowcard.jpg (72') Steven Sammons
Yellowcard.jpg (87') Andrés Farías
Injuries
Infortunio.jpg (89') Amadeu Molina
Stadium
StadioAcquarello.png
Gradinata 592
Tribune 233
Tribune Coperte 156
Poltrone VIP 22
Incasso 16 320 €

Ufficio Reclami 1 - 2 A.C. Castelfranco

Diciamo che non sembra una giornata troppo fortunata dal punto di vista climatico per questi 1003 spettatori assiepati nell'impianto Acquarello. Gery Hernalsteen è l'arbitro designato con Julio César Hinojosa e Henri Varpu come assistenti.
Si giocherà oggi in campo neutro.
I giocatori di Ufficio si sono schierati in campo con un rigido 4-5-1.
La formazione che sta in questo momento disponendosi sul terreno verde è la seguente: Lavelli - Lorenzale, Airoldi, Farías, Aquino - Cirrotti, Arecchia, Parlapiano, Pereira Inácio, Onguene - Azevedo.
La tattica di Castelfranco è chiaramente un 3-4-3.
In campo dal primo minuto: Sayrak - Scalese, Gianola, Galiccia - Molina, Barbaix, Makovník, Cau - Álvares, Baratto, Sammons.
Calcio d'inizio

È Carlo Airoldi con il suo marchio di fabbrica sulla destra a portare in vantaggio la squadra davanti ai propri tifosi! Brillante, rapido zigzag e portiere subito KO! Inevitabile! Ma che avrà sempre da protestare Sérgio Azevedo? Non se ne può veramente più! Speriamo che il cartellino giallo che si è trovato sotto il naso al 33° minuto lo abbia calmato un po'. Ettore Cau si smarca sulla sinistra e con un tiro di prima rende realtà l'ansia dei tifosi locali. Palla nel sacco e pareggio. 1 - 1. Ufficio può passare in vantaggio al minuto 39, ma la penetrazione di Sandro Aquino sulla sinistra viene immediatamente bloccata dalla difesa. Si va al riposo sul risultato di 1 a 1. Abbiamo notato come Castelfranco abbia controllato il pallone più a lungo degli avversari, 53% secondo le statistiche.


Steven Sammons tenta di negare di aver trattenuto l'avversario, peccato che il brandello di maglietta che spunta dalla sua mano renda quanto meno ridicola la sua pantomima. Un cartellino giallo sicuramente meritato. Siamo al 76°, Samuele Cirrotti fugge a tutta birra sfruttando un fallo laterale battuto con grande rapidità. La difesa avversaria è rimasta sbilanciata in avanti. Sérgio Azevedo si propone sulla linea del fuorigioco per sfruttare la superiorità numerica, riceve e batte di prima intenzione dal limite dell'area... Che tiraccio, un esterno destro da dimenticare che si perde vicino alla bandierina del corner. 83 minuti dall'inizio della partita e Steven Sammons, tagliando da sinistra, è stato a un soffio dal portare in vantaggio Castelfranco. Una gran parata di Gian Gastone Lavelli ha salvato la squadra di casa. Al 87° leggero contatto tra un difensore avversario e Andrés Farías che prova disonestamente ad approfittarne gettandosi a terra come se fosse stato colpito da un tir pieno di incudini. L'arbitro, scuotendo la testa, non può che ammonirlo per simulazione. Ormai gli schemi sui calci piazzati sono diventati complicatissimi! Saltano in 3 a liberare la marcatura per Aldo Álvares, lasciandolo tutto solo davanti al portiere per il piattone del 1 a 2. Azione perfetta! Al 89° minuto Amadeu Molina si ferma per un guaio muscolare. Sarà Bruno Löffelmann a sostituirlo. Dato importante: il centrocampo di Castelfranco ha lavorato meglio di quello avversario: 61% di possesso palla.


E non abbiamo dubbi a eleggere il migliore in campo fra i giocatori di Ufficio: splendida partita per Andrés Farías. Aldopaolo Arecchia ci è parso in pessima forma. I tifosi non hanno certo gradito la prestazione scandalosa fornita oggi. Un Lukáš Makovník a tratti esaltante ha deliziato i tifosi di Castelfranco. Non abbiamo difficoltà a eleggerlo uomo-partita. È stata invece pessima la prestazione di Bruno Galiccia. Speriamo tutti, ovviamente, che si tratti di una caduta isolata e che presto il giocatore possa riprendersi da questo periodo di scarsa forma. La partita si chiude sul punteggio di 1 a 2. Malgrado l'agonismo mostrato in campo, i giocatori delle due squadre si radunano a centrocampo per il consueto cerimoniale di fairplay.