Ufficio Reclami/Ufficio Reclami - A.C. Castelfranco (3)

From Hattrick
Jump to navigationJump to search
Ufficio Reclami - A.C. Castelfranco
Match Information
House Team Italy Ufficio Reclami
Away Team Italy A.C. Castelfranco
Match ID (499032787)
Result 2 - 0
Date 22/11/2014
Season/Week 16/56
Kit
ACCastelfrancoUfficioReclami3.png
Goal
1 - 0 (40') Rafał Szalbót
2 - 0 (66') Abdelkader Al Saman
Card
Yellowcard.jpg (2') Alessio Ticchiarelli
Yellowcard.jpg (25') Arkadiusz Auer
Injuries
Cerotto.jpg (3') Haider Farook
Stadium
StadioVuoto.JPG
Gradinata 839

A.C. Castelfranco 2 - 0 Ufficio Reclami

Le previsioni danno cielo nuvoloso, ma niente pioggia qui al Delle Balze. Noi invece vi diciamo il numero degli spettatori: sono per l'esattezza 982. Kenneth Dewilde è l'arbitro designato con Christian Kierein e Przemysław Warunek come assistenti.

Un 3-4-3 piuttosto interessante è la formazione con cui Castelfranco sembra schierarsi in campo. Ecco i giocatori che costituiranno l'undici titolare: Sayrak - Galiccia, Gianola, Azzaroni - Cau, Szalbót, Pettenello, Francalanci - Sammons, Al Saman, Farook. I giocatori di Ufficio si sono schierati in campo con un rigido 4-3-3. La formazione che sta in questo momento disponendosi sul terreno verde è la seguente: Lavelli - Airoldi, Ticchiarelli, Farías, Meoni - Cavallaro, Boi, Campatelli - Auer, Swärdlius, Comandini.

E qui ci stava il rosso! Alessio Ticchiarelli è stato graziato dall'arbitro, dopo un'entrataccia a piedi uniti sulle caviglie di un avversario. Solo giallo per lui al minuto 2. Castelfranco in allarme quando Haider Farook riceve una brutta ginocchiata e va giù dolorante. Ma ecco che il calciatore fa segno di voler restare in campo: ci vuole ben altro per costringerlo a un forfait. Minuto 16, chance non sfruttata da Ufficio. Buono scambio sulla trequarti e pallone dentro per Andrea Comandini, che però ha angolato troppo la sua conclusione e non ha trovato la porta. Arkadiusz Auer tenta di negare di aver trattenuto l'avversario, peccato che il brandello di maglietta che spunta dalla sua mano renda quanto meno ridicola la sua pantomima. Un cartellino giallo sicuramente meritato. Gli ospiti sembrano piuttosto distratti nella fase difensiva centrale; fortunatamente per loro, il tentativo di Steven Sammons viene respinto da Gian Gastone Lavelli, che salva così almeno il pareggio. La difesa di Castelfranco sta facendo davvero un ottimo lavoro, riuscendo in più occasioni a rilanciare rapidamente gli attaccanti. Al 39° una di queste occasioni viene sfruttata da Haider Farook, che arpiona il pallone sulla tre quarti ma non inquadra lo specchio della porta. Gol di Rafał Szalbót! Punizione fa-vo-lo-sa, con la palla che ha preso una traiettoria incredibile ed è andata a incocciare il primo palo, prima di insaccarsi dall'altra parte. Davvero una rete fantastica di Rafał Szalbót, che ha mostrato tutta la sua bravura nei calci da fermo. E adesso si attende la reazione degli ospiti, che in questo momento sono sotto per 1 gol a 0! Questa volta è la traversa a dire no a Bruno Galiccia che aveva concluso con una cannonata dopo il buon fraseggio dei compagni nella zona centrale del campo. Duplice fischio del direttore di gara che manda gli atleti negli spogliatoi. 1 a 0 il punteggio finora. Abbiamo notato come Castelfranco abbia controllato il pallone più a lungo degli avversari, 51% secondo le statistiche.

Grande occasione da gol al 50° per Francesco Pettenello, che ha sparato da pochi passi sul corpo del portiere in uscita. Ma sul banco degli imputati ci finisce Angelo Cavallaro, che si è prodotto in un disimpegno suicida all'interno dell'area di rigore. Un errore che si spera servirà ad aumentare il suo carente bagaglio d'esperienza. Ufficio quasi raggiunge il pareggio al 65° quando Carlo Boi riesce a rubare palla alla sinistra dell'area di rigore; ma la palla viene spazzata via grazie a un pronto intervento di un difensore. Le cose si mettono male per gli ospiti. Abdelkader Al Saman supera la linea dei difensori e incrementa il vantaggio al 66° mettendo a segno il gol del 2 a 0.

Dato importante: il centrocampo di Castelfranco ha lavorato meglio di quello avversario: 53% di possesso palla. Fine partita E non abbiamo dubbi a eleggere il migliore in campo fra i giocatori di Castelfranco: splendida partita per Steven Sammons. Bruno Galiccia ci è parso in pessima forma. I tifosi non hanno certo gradito la prestazione scandalosa fornita oggi. Un Andrés Farías a tratti esaltante ha deliziato i tifosi di Ufficio. Non abbiamo difficoltà a eleggerlo uomo-partita. È stata invece pessima la prestazione di Guglielmo Meoni. Speriamo tutti, ovviamente, che si tratti di una caduta isolata e che presto il giocatore possa riprendersi da questo periodo di scarsa forma. Risultato Arriva il fischio finale sul punteggio di 2 a 0. Le squadre si radunano a centrocampo e si stringono la mano, un gesto che fa bene al calcio.