It/Pressing

From Hattrick
Jump to navigationJump to search
INTERWIKI

· English · Français · Magyar · Italiano ·

Fermare gli attacchi avversari è la priorità per una squadra che usa la tattica Pressing. Tutti i giocatori fanno pressione sul portatore di palla per arrestare sul nascere le iniziative avversarie. L'effetto è quello di ridurre il numero di occasioni a disposizione nel corso della gara, sia per gli avversari che per la propria squadra.

Sono influenzate solo le azioni standard, mentre il pressing non ha alcun effetto sul numero di eventi speciali o infortuni che possono verificarsi nel corso della gara.

Tutte le azioni offensive distrutte dalla tattica sono riportate in cronaca, ma non viene specificato se si trattasse di un attacco avversario o di una propria azione.

Funzionamento

Giocare in pressing potrebbe essere una variante utile in situazioni disperate in cui una squadre inferiore cerca di evitare di prendere troppi gol. Tuttavia, come per le altre tattiche, raggiunge la massima efficacia quando è preparata nel lungo periodo.

Giocare pressing può essere una mossa disperata e raramente efficace senza i giocatori adatti: giocatori potenti, con buone abilità di difesa e resistenza. Il livello tattico infatti è determinato dalla difesa dell'intera squadra, escluso il portiere.

La tabella qui sotto mostra il legame tra il livello della tattica e la probabilità di arrestare un'azione offensiva.

Livello Numero di occasioni arrestate    ∑   
0 1 2 3 4 5 6
2 = tremendo 98%   2% - - - - - 0.1
3 = scarso 63% 31%   5%   1% - - - 0.4
4 = debole 33% 45% 18%   3%   1%   >1%    - 0.8
5 = insufficiente 25% 38% 25%   8%   3%   1%    - 1.2
6 = accettabile 15% 33% 33% 15%   3%   1%   >1% 1.5
7 = buono   5% 33% 38% 18%   5%   1%   >1% 1.8
8 = eccellente   1% 18% 25% 33% 18%   5%   >1% 2.5

Se entrambe le squadre giocano in pressing l'effetto si somma e in media le possibilità di distruggere le azioni sono raddoppiate.

Vantaggi e svantaggi

Con il pressing si ha la possibilità di ridurre le azioni a disposizione dell'avversario, anche se il rischio è di distruggere annche le proprie occasioni da gol (e le probabilità aumentano con un maggiore possesso a centrocampo). Inoltre il pressing richiede tanta resistenza dato che la tattica abbassa la resistenza più rapidamente nel corso della partita (con il rischio di perdere rapidamente possesso nel finale di gara). Infine, non potendo bloccare gli eventi speciali, il pressing non dà garanzie di evitare di subire gol.

Tra i vantaggi del pressing c'è quello di distruggere anche le azioni di tiro da fuori, quindi è una buona tattica per affrontare le squadre ottimizzate per i tiri da fuori.

Contromosse

Con un buon centrocampo e tanto attacco si può facilmente superare una squadra che applica il pressing. Con un possesso di palla superiore si possono creare abbastanza occasioni da rendere ininfluenti quelle distrutte dal pressing, ma è importante che l'attacco sia in grado di trasformare le poche occasioni rimaste in gol nel confronto con la tipica difesa pompata di una squadra in pressing.

Le squadre ottimizzate per giocare con libertà di inventiva hanno un grande vantaggio perchè il pressing non riesce a fermare gli eventi speciali.

Giocatori

La Formula per calcolare il livello della tattica pressing considera di tutti i giocatori della squadra escluso il portiere la media dell'abilità difesa, la resistenza e l'esperienza. Quindi per avere successo nel pressing questi sono i 3 elementi fondamentali. Inoltre la difesa di un giocatore potente conta il doppio nel calcolo del livello tattico. Il giocatore ideale è potente, molto forte in difesa e con resistenza e esperienza eccellenti. In base a questa tipologia di giocatore gli attaccanti risultano poco indicati se si vuole un alto livello tattico, mentre i centrocampisti potrebbero essere riposizionati come mediani.

Specialità

Ricordando ancora una volta che i giocatori potenti aumentano il livello tattico, bisogna però dire che in una squadra ottimizzata per il pressing non devono macare specialisti di ogni tipo nelle giuste posizioni, proprio per aumentare le possibilità di segnare nonostante una squadra votata a distruggere il gioco.

Schemi

Gli schemi con 4 o 5 difensori sono certamente i più indicati. Il 5-5-0 è siccuramente un classico e in alternativa c'è anche il 4-5-1 con attacco monolato o con il trequartista.

Allenamento

Qualsiasi allenamento va bene, ma deve essere scelto in base allo schema più usato di solito.